Vai al contenuto
Cross Project
Performance

SE DOMANI_studio

Elisa Sbaragli (IT)

Villa Simonetta, Verbania

01.06.2024 | ore 17.00
02.06.2024 | ore 15.00
Durata: 30 minuti

/

Costo: €10

Se domani_studio parte da un’esplorazione identitaria per arrivare a scoperchiare, a svelare le nostre fragilità trasversali, storiche, sociali davanti a una contemporaneità impregnata di una plurale crisi, economica, intima e climatica. Sembra che per agire l’essere umano abbia bisogno di trovarsi in uno stato di emergenza e che riesca a contemplare l’esistenza del cambiamento solo quando è inevitabile, dove non c’è più nulla a proteggerlo e si deve spogliare da ogni certezza. In Se domani la crisi diventa corpo, suono e movimento. La parola crisi viene risemantizzata nel suo originario significato di scelta e di possibilità permettendoci di ritrovare “l’altrǝ”, cambiare, rinnovarsi, essere vivi e non considerarsi immortali. Ci sono due corpi in scena immersi in uno spazio a un passo dal crollo. Uno spazio indefinito che, nel nostro immaginario, attimo dopo attimo continua a sgretolarsi. Questi due corpi continuano ad avanzare, percorrono lo spazio come su due binari. Si spogliano lentamente delle loro sicurezze, la crisi che li circonda diventa anche la loro personale: crea energia, riempie lo spazio e rompendo i binari offre dei punti d’incontro tra i due individui. Nell’avanzare, riempiranno lo spazio tra di loro o il loro spazio scomparirà con loro alla fine della corsa? Volteranno gli sguardi? Due movimenti perturbanti nel tentativo di ri-configurarsi e riconfigurare anche a un passo dalla fine. Ad accompagnare questi corpi nel loro cammino ci sarà il suono, portatore dello sgretolamento dello spazio che diventerà elemento narrativo importante con cui relazionarsi. Da una frantumazione in pezzi sempre più piccoli fino a diventare etereo.

Il progetto apre al pubblico di CROSS con un’attività laboratoriale e una performance finale.

Coreografa Elisa Sbaragli // dramaturgia Eliana Rotella // performer Lorenzo de Simone  // elaborazione sonora Edoardo Sansonne // tecnica e disegno luci Fabio Brusadin // costumi Chiara Corradini // cura e management Marco Burchini // produzione Tir Danza // con il sostegno di Citofonare PimOff, Scintille – Festival delle Arti Performative, HOME Centro Creazione Coreografica 2023/Perugia progetto residenze di Dance Gallery, Sosta Palmizi, Cross Project, Anghiari Dance Hub, Teatro della Contraddizione.

Elisa Sbaragli
Artista associata dal 2023 a Tir Danza. Porta avanti una propria ricerca autoriale interessata alla possibilità di destrutturare le forme del corpo e del movimento codificato. Sempre nella ricerca costante di nuovi linguaggi espressivi per intercettare una moltitudine di visioni e immaginari possibili. Nel 2023 apre la ricerca artistica di Se domani, interpretato da Alice Raffaelli e Lorenzo De Simone. Il lavoro è vincitore dei bandi di residenza Citofonare PimOff 23/24 e HOME Calling 2023. Nello stesso anno viene selezionata da CRISOL – CREATIVE PROCESSES per Boarding Pass Plus, lavorando in Norvegia con Heine Avdal (NO) e Yukiko Shinozaki (JP) al progetto elsewhere & elsewhen. Tra le sue creazioni: Mirada (vincitore di  Danza Urbana XL); Sull’irrequietezza del divenire (vincitore del bando Bodyscape 2021); Ipergeo, un laboratorio aperto a tutt3, una mappatura collettiva degli spazi residuali.  Si forma presso il C.I.M.D., diretto da Franca Ferrari e nel 2017 conclude Azione, diretto da Sosta Palmizi.

Scopri altri eventi

Speaking cables

DISPOSITIVO COREOGRAFICO PER VOCE, CAVI E ALTOPARLANTI

Agnese Banti (IT)

Performance

Chiesa di Santa Marta - Verbania

30.05.2024 | ore 21.00
31.05.2024 | ore 21.00

STUPOROSA

Francesco Marilungo (IT) / Körper

Performance

Teatro Il Maggiore - Verbania

02.06.2024 | ore 19.00

UMMN
Una maestosa macchina narrativa

2501 aka Jacopo Ceccarelli (IT)

Performance

Atelier Casa Ceretti, Verbania

24.05.2024 | 16.00 - 18.00 (Open studio)
30.05.2024 | 16.00 - 18.00 (Open studio)
01.06.2024 | ore 18.00 (Performance)